Massaggio linfodrenante metodo Vodder

 

Il Linfodrenaggio Manuale (L.M.) è una tecnica ideata dai coniugi Vodder riconosciuta in tutto il mondo nel trattamento di edemi, stasi linfatiche, cefalee, occhiaie ed in genere in tutti quei gonfiori provocati da un insufficiente sistema di drenaggio.
Si tratta di una tecnica particolare in quanto il terapista esegue delle pressioni molto leggere che hanno lo scopo di “incanalare” la linfa nella direzione di deflusso.
Il massaggio linfodrenante metodo Vodder ha notevoli effetti.

I più significativi sono:

  • EFFETTO ANTIEDEMATOSO: elimina le stasi di liquidi interstiziali, cause di gonfiori;
  • EFFETTO CICATRIZZANTE: favorisce il processo di cicatrizzazione in quanto la linfa fresca è ricca di cellule ricostruttrici;
  • EFFETTO IMMUNIZZANTE: favorisce l’aumento delle difese immunitarie attraverso il potere fagocitatorio della linfa;
  • EFFETTO RIGENERANTE: contribuisce a nutrire meglio i tessuti ed è in grado di restituire l’equilibrio idrico alle zone disidratate;
  • EFFETTO RILASSANTE: il linfodrenaggio manuale, essendo molto lento e ritmato, produce un effetto rilassante sia sui singoli muscoli, sia sull’organismo in generale;
  • EFFETTO STIMOLANTE A LIVELLO DELLA MICROCIRCOLAZIONE: la tecnica del linfodrenaggio manuale stimola il passaggio della linfa nei vasi linfatici ed è in grado di aumentare la capacità contrattile di ogni vaso.

massaggio linfo vodderDal punto di vista terapeutico il linfodrenaggio manuale Vodder può dare buoni risultati nelle seguenti patologie: ematomi, distorsioni con ematoma, lussazioni delle articolazioni, fratture, cicatrici e ferite causate anche da interventi chirurgici, stitichezza, emicranie, cefalee, varici, ecc. Dal punto di vista estetico il linfodrenaggio manuale Vodder è utilizzato come trattamento per eliminare in tutto o in parte problemi come la cellulite, gli edemi superficiali del viso e le borse sotto gli occhi.

Il linfodrenaggio Vodder si distingue nettamente dagli altri massaggi manuali per la specifica manualità che, correttamente esercitata, esplica il suo effetto a livello dei tessuti superficiali (cute e sottocute) e non sulla fascia muscolare. Altro elemento che contraddistingue il linfodrenaggio Vodder da altri linfodrenaggi manuali è  il non usare oli o creme per evitare di perdere il controllo della manualità che nel suo specifico consiste in un trazionamento della pelle.

L’azione del LDM stimola un aumento della linfoangiomotricità, un drenaggio dell’interstizio favorendo lo spostamento di liquidi, di proteine e cellule immunitarie ed eliminazione di cataboliti e scorie varie a beneficio della circolazione tissutale.